Diagnostica strumentale

ECOGRAFIA EPATICA, VIE BILARI E PANCREATICA


È la metodica utile a dimostrare, con accuratezza e precisione, la presenza di una patologia del fegato e del pancreas. In particolare, permette di individuare la presenza di cisti, noduli, malformazioni, neoplasie e monitorare l’evoluzione di patologie croniche, quali l’epatite cronica a eziologia virale e non virale, valutando le alterazioni morfologiche dell’organo ed il pattern flussimetrico.

Tale indagine appare, inoltre, indispensabile nella ricerca di calcoli, dilatazioni e tumori delle vie biliari e della colecisti. È una metodica non invasiva e priva di radiazioni, con la maggiore sensibilità nello studio delle lesioni nodulari epatiche abbinata anche all’uso del color e power Doppler. Utilizza una sonda a media frequenza (3.5 MHz). L’esame necessita, per essere eseguito, esclusivamente di 8 ore di digiuno. In questo periodo si può bere solo acqua.
 

COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

ECOGRAFIA RENO-VESCICALE


È la metodica utile ad individuare la presenza di cisti, noduli, malformazioni, neoplasie dei reni, surreni e della vescica. Inoltre, rileva la presenza di calcoli, dilatazioni delle vie escretrici superiori (calici, bacinetto ed ureteri) e inferiori (ureteri e vescica). In particolare, tale metodica permette di individuare la presenza di calcoli, diverticoli, neoplasie (tumori, polipi e papillomi).

Utilizza una sonda transaddominale di media frequenza (3.5MHz) che si pone a contatto della regione pelvica.

L’esame necessita per essere eseguito che il paziente venga a vescica piena (per riempire la vescica occorre: urinare 3 ore prima dell’esame e bere un litro d’acqua un’ora prima). Se il paziente è cardiopatico o anziano deve bere, lentamente, solo mezzo litro. Si esegue, inoltre, un controllo dopo lo svuotamento della vescica.


COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

ECOGRAFIA PROSTATICA TRANS-ADDOMINALE


È la metodica utile a dimostrare la presenza di una patologia della prostata. In particolare, tale metodica permette di individuare, dall’osservazione esterna, le dimensioni e la morfologia (eventuale presenza di noduli e neoplasie ed infiammazioni). Una volta individuata un’area sospetta si deve procedere ad esame transrettale ed eventuale aspirazione ecoguidata.

Utilizza una sonda transaddominale di media frequenza (3.5MHz) che si pone a contatto della regione pelvica. L’esame necessita, per essere eseguito, che il paziente venga a vescica piena (per riempire la vescica occorre: urinare 3 ore prima dell’esame e bere un litro d’acqua un’ora prima Se il paziente è un cardiopatico o anziano deve bere, lentamente, solo mezzo litro).


COSTO SERVIZIO: € 80,00
 

ECOGRAFIA ADDOMINALE


Attraverso l'ecografia addominale vengono esaminati fegato, colecisti, vie biliari, pancreas, milza, reni, aorta, vescica e gli organi genitali interni. Se l’ecografia riguarda solo l’addome inferiore invece verranno studiati i reni, la vescica e gli organi genitali interni. Di norma invece l’ecografia addominale non viene impiegata per lo studio delle patologie legate al tratto gastro-intestinale (stomaco, intestino e colon), per il quale si ricorre alla gastroscopia o colonscopia. Per effettuare l’ecografia addominale è necessario effettuare il digiuno per le otto ore precedenti e nei 3 giorni prima dell’esame bisogna evitare pane, pasta, riso e verdura mentre si possono mangiare carne, pesce, formaggi ed affettati di qualsiasi tipo, latte e latticini, uova. Da evitare bevande gasate, spremute e succhi di frutta, sciroppi e aperitivi. Per un corretto esame dell’addome inferiore, in particolare della vescica, occorre presentarsi a vescica piena, bevendo 1 litro di acqua circa un’ora e mezza prima dell’appuntamento. Se si effettua solo l’ecografia all’addome inferiore non occorre seguire la dieta descritta in precedenza.


COSTO SERVIZIO: € 100,00

 

ECOGRAFIA STAZIONI LINFONODALI


È la metodica utile a indagare le principali stazioni linfonodali ecograficamente rilevabili (es. collo, ascellare, inguinale e addominale). Utile nell’individuare le tumefazioni patologiche di tali distretti, permettendo di valutare la natura reattiva o maligna delle stesse. Utilizza una sonda ad alta definizione (generalmente 7,5-10 MHz).


COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

ECOGRAFIA DEL COLLO


È una metodica completa che riunisce le seguenti esplorazioni ecografiche:

-    Ecografia delle ghiandole salivari
-    Ecografia dei vasi del collo
-    Ecografia della tiroide
-    Ecografia dei linfonodi del collo
-    Ecografia delle paratiroidi

Utilizza una sonda ad alta definizione (generalmente 7,5-10 MHz).


COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

ECOGRAFIA TIROIDEA


È una metodica di studio della tiroide: permette di individuare la presenza di alterazione della struttura dell’intera ghiandola o di noduli.

In particolare, permette di analizzare la natura dei noduli e discriminare tra lesioni di tipo solido e liquido, di natura benigna o maligna, avvalendosi anche dell’ausilio del color e del power Doppler che permettono di valutare la vascolarizzazione di eventuali patologie nodulari ed orientare verso il tipo di diagnosi di natura benigna o maligna, richiedendo ulteriori approfondimenti diagnostici.

È un esame utile per diagnosticare o sospettare l’insorgenza di una patologia organica (cisti, noduli, tumori). Una volta individuata un’area sospetta si dovrebbe sempre procedere ad un’aspirazione ecoguidata della lesione. Utilizza una sonda ad alta definizione (generalmente 7,5-10 MHz).


COSTO SERVIZIO: € 60,00

 

ECOGRAFIA GINECOLOGICA SOVRAPUBICA


È la metodica utile a studiare tutte le forme patologiche dell’apparato riproduttivo della donna. Esplora l’utero, con la sua mucosa (l’endometrio), gli annessi e in particolare le ovaie.

Tutte le forme patologiche di natura organica, dalle semplici affezioni infiammatorie fino alle neoplasie sono apprezzabili con tale metodica. Utilizza una sonda a media frequenza (3.5 MHz). Si esegue a vescica moderatamente piena.


COSTO SERVIZIO: € 70,00

 

ECOGRAFIA MAMMARIA


È la metodica utile a rilevare la presenza di eventuali formazioni nodulari, consentendo di ottenere informazioni su dimensioni, morfologia e struttura dei reperti. È utile nel monitoraggio di forme nodulari benigne. È un esame non invasivo, ad integrazione dell’indagine mammografica nelle pazienti al di sopra dei 40 anni, e consente di ottenere informazioni su dimensioni, morfologia e struttura dei reperti anche con l’ausilio del color Doppler, oltre che lo studio dettagliato dei cavi ascellari. Utilizza una sonda ad alta definizione (generalmente 7,5-10 MHz).


COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

ECOGRAFIA TESTICOLARE O SCROTALE


L’Ecografia Testicolare o Scrotale studia l'apparato genitale maschile attraverso l’impiego di sonde ad alta frequenza. Le indicazioni principali dell’Ecografia Testicolare (o Scrotale) sono lo studio delle infiammazioni e l'individuazione di eventuali manifestazioni neoplastiche.


COSTO SERVIZIO: € 80,00

 

La nostra segreteria è a disposizione
dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00
e dalle 15,00 alle 19,00.

Tel. 06 3225889 · info@vignolacentromedico.com